clicca sul banner per scaricare il modulo per il 5 x mille

Spettacolo teatrale della nuova compagnia 'Gli amici speciali'

 

 

‘Una commedia un poco ridicola’  

regia del maestro Wladimiro Sist

 
 

Interpreti i ragazzi speciali:

Andrea C., Daniele M., Federica L.,

Giulia B., Ilaria P., Luca C., Lucia Z.,

Marco A., Marco P., Valerio C.
 
e con la gentile partecipazione di:

Antonio T., Barbara G., Luciana C.C.,

Veronica D.T.


l'ingresso è libero e

il divertimento

assicurato.

 

 

Durata dello spettacolo: 1 ora

 

Le offerte libere saranno destinate alla raccolta di crowdfunding per la realizzazione del cortometraggio degli 'amici speciali'.

 

soggiorno estivo 2013

E ANCHE QUEST'ANNO…

TUTTI IN VACANZA!!!!!!!!!

Ormai è una tappa fissa dell'associazione...

Nel periodo della chiusura delle scuole e dei centri di formazione… vogliamo offrire ai ragazzi l’opportunità di partecipare a momenti di divertimento, aggregazione e socializzazione,  alleggerendo e sostenendo, nel contempo, i genitori e le famiglie nell’assolvimento delle proprie funzioni educative e di cura. Una vacanza divertente e allegra per sentirsi liberi, senza giudizi e senza barriere, insieme agli amici.

E’ previsto almeno un incontro di conoscenza con l’equipe degli educatori prima della partenza, per analizzare e approfondire le necessità, le abitudini e le aspettative dei ragazzi. Un modo perchè i ragazzi facciano conoscenza  reciproca e si affiatino  prima della partenza.

A chi sono rivolti i soggiorni: destinato a ragazzi con disabilità dai 20 ai 40 anni e alle loro famiglie

 

Leggi tutto...

Santo Natale

DOMENICA 18 DICEMBRE ORE 16,00: CONCERTO DI

NATALE E TANTO ALTRO. INGRESSO LIBERO locandina

RINVIO FATTORIA DIDATTICA AL 22.11.

ATTENZIONE

L'OdV ASSOCIAZIONE YLENIA E GLI AMICI SPECIALI ONLUS

avvisa che

 

LA FATTORIA DIDATTICA E' RINVIATA A DOMENICA 22 NOVEMBRE : STESSO POSTO STESSA ORA

 

 

Purtroppo il nuovo commissario straordinario di Roma ha deciso per domenica 15 il blocco delle auto e quindi siamo costretti a rinviare la fattoria a domenica 22 novembre, stesso posto, stesso orario.

che peccato!!

 

La fattoria è un luogo ideale per i bambini da 2 a 10/12 anni e per le famiglie in genere. I laboratori sono continui dalla mattina fino a chiusura e adatti a tutti. dal laboratorio artistico/creativo a quello motorio, alle prove di judo, alle percussioni, gli animali della fattoria, il laboratorio bellissimo dei nonni : fare e raccontare le vecchie tradizioni.

Solo quello della pigiatura dell'uva è previsto in due sessioni una la mattina, diciamo all'incirca verso le 11/11,30 e un'altra nel pomeriggio verso le 15. I bambini entreranno a turno in un torchio e i loro piedini pigieranno l'uva!! poi il succo sarà raccolto nelle bottigliette e ognuno ne avrà una.

gli animaletti ci sono sempre e possono essere accarezzati e presi in braccio. avranno un loro recinto fatto di balle di fieno così da essere visti anche senza toccarli se non si vuole.

Forniamo ogni bambino di un piccolo cestino merenda con un paninetto al prosciutto e un succo e consegnamo loro la patente della fattoria. Ci saranno tanti ragazzi volontari e volontarie per accogliere i bimbi. 
Il contributo totale consigliato per contribuire e aiutarci a coprire almeno in parte le spese è di 5 euro a bambino ma se ci sono fratelli il contributo diventa 4 euro a bambino.
 
 

SPERIAMO CHE POSSIATE ESSERE COMUNQUE DEI NOSTRI!

E PRENOTATE SU: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Ricicl abile

RICICL-ABILE

Avviata una prima iniziativa rivolta all’integrazione sociale, attraverso la raccolta della carta da macero proveniente dagli uffici.

Il progetto  prevede la raccolta di carta con il pulmino dell’Associazione e con la presenza, a turno, di due ragazzi con disabilità.

Leggi tutto...

resoconto convegno 23 marzo 2012

logo associazione           logo-conv-2

Si è svolto il convegno che tutti noi aspettavamo. Siamo soddisfatti perché pensiamo di essere riusciti a comunicare il messaggio che volevamo dare. Tutti noi ci impegneremo in prima persona - senza deleghe - per arrivare a centrare l'obiettivo. Ma l'obiettivo non è e non deve restare un obiettivo "di parte", di genitori che pensano al futuro di figli con difficoltà. Come abbiamo avuto modo di dire ieri è una questione di cittadinanza e di dignità di ciascuna persona. Questi due elementi fanno sì che le Istituzioni debbano essere al nostro fianco e non possano rinunciare al compito affidato loro dalla nostra Costituzione.

Leggi tutto...