clicca sul banner per scaricare il modulo per il 5 x mille

Giovedì 13 novembre 2014 Sala Protomoteca in Campidoglio

 

 Giovedì 13 novembre 2014  

Sala Protomoteca in Campidoglio

ore 15.30-18.30

…aspettando l'udienza della Prima sezione del Tribunale amministrativo regionale del Lazio del 19 novembre 2014 

Cosa e come può cambiare il quadro normativo relativo ai servizi socio-sanitari rivolti alle persone con disabilità dopo la sentenza "ISEE" …

Convegno di approfondimento organizzato dal Coordinamento Disabili ISEE NO GRAZIE

con la collaborazione del gruppo 'STOP AL NUOVO ISEE' e alle associazioni di categoria, alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

 

Siamo in attesa dell'udienza del 19 novembre, con la consapevolezza, tuttavia, che qualsiasi sia la soluzione che adotteranno i giudici del Tar, passerà molto tempo prima di avere un quadro chiaro della vicenda.

Non abbandoniamo la speranza che vengano accolte le innumerevoli censure al dPCM ISEE e che venga confermata la responsabilità dello Stato italiano e gli obblighi internazionali già assunti.

Come pure ci attendiamo che gli Enti locali vogliano comunque fissare adeguate soglie di accesso alle prestazioni sociali agevolate rivolte alle persone con disabilità grave e non autosufficienti, affinché esse possano continuare ad usufruire di quei servizi che sono essenziali per la loro sopravvivenza e la loro dignità di vita.

Quindi, lasciando ai magistrati e agli avvocati il loro compito, riteniamo lecito e utile che i diretti interessati e le associazioni che li rappresentano si interroghino sulle conseguenze che la sentenza di primo grado potrebbe generare nei confronti del dPCM ISEE e decidano, insieme, le conseguenti iniziative da adottare.

Per questi motivi il Coordinamento Disabili ISEE NO GRAZIE ha deciso di scendere in campo con un Convegno di approfondimento organizzato proprio a Roma, palcoscenico della prossima vicenda processuale che ci coinvolge.

 Programma 

Modera: Carlo Chianura – Giornalista

Mario Dany De Luca - Coordinamento Disabili ISEE NO GRAZIE “ Relazione introduttiva”

Intervengono:

Silvana Giovannini  -  OdV Associazione Ylenia e gli amici speciali “Mozione del coordinamento”

Gemma Azuni – Consigliere Roma Capitale “Il ruolo degli enti locali”

Simona Bellini – Coordinamento nazionale disabili gravi e gravissimi “La 'sussidiarietà passiva', tipica vocazione italiana, ovvero l'attribuzione sistematica di responsabilità alle sole famiglie”.  

Liliana Farronato – Avvocata  Studio Associato Davoli  “Criticità, evoluzione e prospettive in relazione al quadro normativo: l'uguaglianza nel rispetto della diversità. La risposta ai bisogni”.

Bernardino Tomei -  Coordinamento Sociosanitario per le persone con disabilità nella ASL RM E   “La non esigibilità dei servizi a tutt'oggi”.

Aderiscono:

Costantino Boncori - Associazione Ylenia e gli amici speciali
Bernardino Tomei- Coordinamento Sociosanitario per le persone con disabilità nella ASL RM E Virginio Massimo  - Associazione Tutti nessuno escluso

Sabina Matarrese Savagnone- Associazione A.R.P.A.
Aldo Conidi - Associazione Il vento sulla vela Onlus
Saveria Dandini De Sylva - Ente Morale Istituto Leonarda Vaccari
Anna Maria Fecchio Comito - Coordinamento Familiari Assistenti - CO.FA.AS. Clelia
Tiziana Palma - Associazione Il melograno Rosso Onlus
Paola Fanzini - Associazione La Lampada dei desideri
Nunzia Firrincieli - Associazione Il Ponte Onlus
Gino Salvati - Associazione Habitat per l’Autismo
Simona Bellini – Coordinamento nazionale disabili gravi e gravissimi

Roberto Romeo - Associazione nazionale guida legislazioni andicappati trasporti (ANGLAT) 
Giuliano Frittelli - Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Roma (UICI)
Enrico Troiani - Federazione tra le associazioni nazionale dei disabili di Roma (FAND)
Stefano Giannessi - Forum Ex articolo 26
Guido Trincheri - Associazione UFHA: Unione Famiglie Handicappati
Renato Papini - Associazione Perlha
Elena Improta - Associazione Oltre lo Sguardo Onlus - Percorsi protetti davanti a noi
Vittorio Casasanta  - Associazione Genitori Ex Anni Verdi
Carlo Rossetti - Associazione Aisa Lazio Onlus

Carla Patrizi - Associazione Altovoltaggio

Roberta Sibaud - Associazione Donne per la Sicurezza Onlus
Giulio Nardone - Associazione Disabili Visivi ONLUS
Coordinamento Salviamo L’Ospedale Santa Lucia
Il Raggio Società Cooperativa Sociale Onlus
Perla Società Cooperativa Sociale Onlus

Umberto Emberti - Consulta cittadina per l’handicap

Maria Romano - Agsa Lazio

 

FESTA DI CARNEVALE 2013

Preparatevi alla festa di carnevale... sabato 16 febbraio 2013!
 

FAI FESTA CON NOI aspettando il Natale...

“Fai festa con noi” aspettando il Natale…

 

insieme alle Ass.ni onlus
Aidel22 e Ylenia e gli amici speciali

 

Domenica 2 dicembre 2012

 

dalle ore 15,00 alle ore 20,00

 LOCANDINA

E FINALMENTE... LA FESTA DI NATALE

15 dicembre dalle ore 15 alle ore 20

non prendete impegni... ci teniamo a ringraziarvi di persona perchè è grazie a voi, al vostro sostegno, che possiamo immaginare un futuro diverso...

MUSICA, KARAOKE, TOMBOLA DEGLI ORRORI, RICCO BUFFET...SORPRESE E TANTO ALTRO...

CI SARA' ANCHE UNA GARA DI DOLCI... QUINDI ATTREZZATEVI E PARTECIPATE... PREMI PER I PIU' BRAVI E ORIGINALI!!!

 

Domenica 2 Marzo 2014

Solidarietà, disponibilità e voglia di sentirsi utili

 

... la festa di carnevale più bella di Roma con i ragazzi più simpatici del mondo

 Domenica 2 marzo dalle ore 15

Ylenia e gli amici speciali ti invitano

in via del Casaletto 400

 Festeggia il Carnevale con noi!

Nella festa più divertente di tutto l’anno ogni scherzo vale….

E noi scherziamo tantissimo….

Cerchiamo amici con tanta voglia di divertirsi

Ti aspettano tante risate… forza, non ti far pregare!!

E poi, vuoi mettere la magia di un fantastico buffet con sottofondo musicale??

Karaoke, giochi, scherzi. La festa è in maschera ma per i 'riluttanti' è sufficiente solo un'acconciatura o un cappello

per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONVEGNO SU APICULTURA

 

“PROGETTIAMO L'APICOLTURA DEL FUTURO”


Mercoledì 16 gennaio 2013, ore 15

Provincia di Roma -    Sala Mons. Di Liegro    -   Palazzo Valentini

Incontro organizzato dalla rivista Apitalia

Assise apistica delle Associazioni nazionali degli apicoltori (A.N.A.I., FAI, UNAAPI), dei singoli apicoltori e degli esponenti delle attività produttive del mondo apistico.
L'obiettivo? …assicurare un futuro agli apicoltori…

e… Raccogliere le esigenze del settore e redigere un documento programmatico comune che sarà presentato in un Convegno che si terrà al Senato nei primi mesi del 2013.
Focus su legge Quadro, la 313; su Regolamento di Polizia Veterinaria (sezione API); su come uniformare i controlli ispettivi sull'intero territorio nazionale; su come si può operare per contrastare, al meglio, le patologie dell'alveare; su che cosa possono fare apicoltori e veterinari per lavorare insieme in perfetta armonia.

convegno marzo 23 2012

Convegno 23 marzo 2012

“Gli Amici di Ylenia e... un progetto speciale.

                                        Obiettivi per stili di vita sostenibili"

 

 

Costruire una casa in cui ragazzi diversamente abili possano vivere, convivere, fare amicizia, gestire una fattoria didattica, andare a cavallo e tante cose ancora.

 

E’ questo il progetto che sarà illustrato nel corso del convegno organizzato dall’associazione “Ylenia e gli amici speciali” e dall’”Istituto italiano di Project management”

 

Un incontro in cui, attraverso la presentazione di un progetto avviato, si avrà anche modo di approfondire le dinamiche del project management applicato al sociale.

 

L’evento si svolgerà a Roma, in via Portuense, 741 (SGM Conference Center) venerdì 23 marzo 2012 dalle 14.00 alle 18.30.

 Un progetto sociale, uno di quelli in cui alla fine non si vende nessun prodotto ma si mette a disposizione un sistema che permette di migliorare la qualità della vita di chi ha bisogno di un aiuto per farlo. Un evento in cui parlare di progetti … speciali, come lo sono gli amici a cui questi sono destinati: costruire una casa in cui ragazzi diversamente abili possano vivere, convivere, sviluppare amicizia, donarla a chi andrà a trovarli, gestire una fattoria didattica, andare a cavallo e fare tante cose ancora, seguendo le idee che ogni giorno prenderanno vita …

Sul palco, oltre ai referenti della associazione Ylenia e gli amici speciale, si avvicenderanno relatori che sono, a nostro avviso, un esempio del meglio che l’Italia sappia ancora esprimere. Francesco Parisi, presidente della cooperativa sociale “Eridano”, attiva nel sostegno sociale in Puglia, che ci racconterà come da un’idea pioneristica sia riuscito a realizzare un centro di eccellenza in cui i ragazzi vivono, socializzano e lavorano. Seguirà Renato Papini, che ci racconterà come sia stato possibile attuare a Roma un progetto del dopo di noi, per una sfida a innovare le logiche dei servizi di welfare con la compartecipazione della stessa famiglia.

Si alterneranno poi il presidente e fondatore dell’Associazione “Ore Undici”, Mario De Maio, ripercorrendo i tratti del progetto “Madre Terra”, un villaggio di famiglie italiane e brasiliane, dove si assicura una vita di famiglia a ragazzi ad alto rischio di devianza e dove si vivono concretamente la solidarietà, l’accoglienza, il ritorno alla natura, la gratuità e l’interiorità. E Corrado Stillo, responsabile dell’”Osservatorio Dossetti”, ci illustrerà le linee guida di “Equal”, progetto comunitario contro le discriminazioni e le diseguaglianze, attraverso il quale è riuscito a creare un sistema locale di servizi socio-formativi e ad applicare alcune metodologie di valorizzazione delle risorse umane diversamente dotate che hanno permesso, in Provincia di Macerata, di promuovere l’integrazione e l’ingresso nel mondo del lavoro.

Saranno presenti anche alcuni degli stakeholders degli Amici speciali, dalla Provincia di Roma al Comune di Fiumicino, territorio dove si realizzerà il progetto. E ancora, la Soprintendenza Archeologica Etruria Meridionale, con Daniela Rizzo e Maurizio Pellegrini, dimostreranno come una difficoltà, se ben affrontata, potrà divenire un’opportunità inattesa.

Per accreditarsi on line :   www.isipm.org

                                          Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. "

 

 

Scarica la locandina